Top 5 2021 Swimwear Trends

CATEGORY / Fashion & Lifestyle TAGS / fashion trends, swimsuit, swimwear, top 5 Fractals LAB / Enerie DATE / giugno 4, 2021

L’estate è alle porte, e quest’anno potremo finalmente trascorrerla di nuovo (con le dovute precauzioni) in viaggio verso le nostre località balneari preferite. Con l’aumento delle vaccinazioni e l’apertura dei confini, il mercato dello swimwear si sta recuperando: i retailer riducono gli sconti e aggiornano le proprie collezioni con nuove proposte mirate a soddisfare il desiderio di evasione dei consumatori in un contesto di ottimismo crescente.

Per aiutarvi a trarre il massimo beneficio da questo nuovo scenario, abbiamo riassunto 5 trend che ci aspettiamo di vedere ovunque sulle spiagge. Pronti a scoprirli?


1. SEXY CUT-OUTS 

Captura de pantalla 2021-06-04 a las 19.49.06

La sensualità è protagonista in tutte le categorie d’abbigliamento, facendo dei cut-out un dettaglio quasi imprescindibile anche per lo swimwear. Rimpiazzando quelli sui lati del corpo, che andavano di moda qualche anno fa, il must per il 2021 sono piccoli tagli strategici “a keyhole” posizionati immediatamente sotto al seno. L’alta domanda di questa tipologia di costumi permette ai retailer di aumentarne il prezzo: su ASOS, il costo medio di bikini e pezzi interi con cut-out è di $45.06, mentre il resto dello swimwear costa in media $33.68 

2. METALLICS

Captura de pantalla 2021-06-04 a las 19.49.20

I trend fashion globali finiscono spesso col riflettersi anche nel segmento swimwear, ed è  esattamente quanto sta accadendo con i tessuti metallici, che quest’anno vanno fortissimo sia sulle passerelle che sulle spiagge. Le consumatrici adorano sfoggiarli sui costumi, in quanto sono in grado di dotare anche i look più minimali di un’estetica luxury e glam.

3. CROCHET

Captura de pantalla 2021-06-04 a las 19.49.31

Dopo le borse e i capi d’abbigliamento DIY, non sorprende che il trend dell’uncinetto si sia fatto strada anche nel settore dello swimwear. Un tempo sinonimo di un’estetica e di un passatempo “da nonna”, oggi la Generazione Z ha reso il crochet cool a suon di video di tik tok in cui giovani ragazze mostrano con orgoglio i capi che si sono fatte da sole. Non poteva che essere tempo, per i designer, di sfruttare il fenomeno, presentando bikini all’uncinetto, proprio come hanno fatto Zimmermann, Frankies Bikinis, Cult Gaia, Tom Ford ed altri ancora.

4. SUSTAINABLE MATERIALS 

Captura de pantalla 2021-06-04 a las 19.49.46

Negli ultimi anni, la sensibilità in merito alle tematiche ambientali è aumentata in modo globale, interessando da vicino il mondo della moda. Le scelte eco-sostenibili vengono premiate dai consumatori, e i prodotti realizzati a base di materiali riciclati o biodegradabili sono aumentati del 307% su base annua.
Nel segmento swimwear, i designer non solo utilizzano sempre più spesso materiali eco-friendly, ma cercano di educare i consumatori in merito all’importanza di scegliere un costume che non disperda microplastiche in mare.
Il brand activewear Girlfriend Collective è uno tra gli ultimi ad entrare in questo spazio, presentando otto costumi creati con reti da pesca riciclate.

5. RETRO  PRINTS 

Captura de pantalla 2021-06-04 a las 19.50.00

Se le silhouette di ispirazione retro hanno dominato i trend swimwear delle stagioni passate, quest’anno l’effetto “vintage” si ricerca tramite le stampe e le combinazioni di colore, trovando le maggiori ispirazioni negli anni 70. PrettyLittleThing e Motel, per esempio, hanno presentato stampe psichedeliche, in linea con l’estetica del periodo. 



Un ultimo, importante, promemoria per i brand del settore: non dimenticate di dare priorità alla diversità! La categoria si considera sinonimo di body image, per cui le collezioni e le campagne swimwear non possono più rivolgersi esclusivamente alle corporature un tempo considerate “ideali”. La voce e il potere d’acquisto della Generazione Z si rafforzano ogni giorno di più, portando chi ne fa parte a volersi allineare con brand che sposino le sue stesse cause: l’inclusione, l’accettazione dei difetti e il body positivism. I marchi che non si adattano abbastanza in fretta rischiano di venire esclusi da una fetta importante di consumatrici che non sono disposte ad adattarsi ad un’unica immagine femminile standard, e vogliono sentirsi rappresentate con tutte le loro particolarità ed imperfezioni. 

Volete saperne di più su questo trend? Scriveteci ad info@fractals.it per richiederci un report approfondito. 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

© Fractals di Nausica Montemurro - Via B.Croce 17 07041 Alghero - P.IVA 02761310909 | PRIVACY