Top 5 Innovative K-Beauty Stores

CATEGORY / Beauty & Wellness TAGS / beauty, k-beauty, top 5 Fractals LAB / Jolie DATE / aprile 24, 2018

In Corea del Sud i retailer del settore beauty stanno reinventando lo shopping grazie ad una nuova tipologia di negozio che ambisce a soddisfare la domanda crescente di personalizzazione da parte del target più giovane. Ispirati a bar, librerie e persino banche, questi spazi innovativi invitano i clienti a “giocare” con i cosmetici in grandi spazi comuni, condividere la propria esperienza sui social media e, soprattutto, divertirsi. Ecco la nostra selezione degli esempi più interessanti.

1. B by Banila

Schermata 2018-04-24 alle 12.56.33

In questo negozio, situato nel Coex Mall di Seoul, tutto è stato progettato con Instagram in mente. I clienti sono invitati a guardare i beauty tutorial proiettati su diversi schermi digitali e fare del loro meglio per ricreare i look provando i prodotti in un’area self-service. Una volta terminato, possono scattarsi selfie con sfondi altamente instagrammabili quali una cabina telefonica o un’insegna al neon, entrambe rigorosamente rosa!

2  Espoir Make-up Pub


Schermata 2018-04-24 alle 12.56.50

C’è un bar nel bel mezzo del flagship store di Espoir a Hongdae, Seoul; Ma, naturalmente, è tutto fuorchè un bar tradizionale! Invece delle birre viene servito fondotinta liquido alla spina e, invece di snack, sul bancone avete una selezione di cosmetici da provare. Potete farlo in autonomia, oppure chiedere ad un consulente di aiutarvi a rintracciare i colori più adatti a voi.

3. Etude House Colour Factory

Schermata 2018-04-24 alle 12.57.04

Etude House ha aperto alcuni negozi chiamati “Colour Factory” a Seoul con l’obiettivo di offrire un’esperienza il più possibile divertente e customizzata. Qui le clienti possono creare il loro colore di rossetto personalizzato e avere il proprio nome sulla confezione.  Un advisor è a completa disposizione per aiutare ogni singola persona a trovare la tonalità che più le si addice.

4. Innisfree Foundation Bank

Schermata 2018-04-24 alle 12.57.17
Se possiamo avere un bar in un negozio di cosmetici, perchè non avere anche una banca? Per il lancio della sua più grande selezione di fondotinta, Innisfree ha trasformato alcuni negozi in una sorta di istituto di credito, dotando le clienti di un libretto bancario. Su di esso erano riportate alcune domande sul loro tipo di pelle e sulle preferenze in fatto di colori e texture. Dopo aver risposto, dovevano presentarlo al beauty advisor che le avrebbe aiutate a trovare il fondotinta più adatto a loro.

5 Jung Saem Mool 

Schermata 2018-04-24 alle 12.57.28

Ispirato ad una libreria, questo negozio ospita un’area chiamata “Play” in cui le clienti possono divertirsi a provare diversi make-up look, mettendoci tutto il tempo che desiderano. I prodotti sono in esposizione su di una parete assieme a lookbook e tutorial che chiunque può prendere e leggere per trarne ispirazione.

State desiderando scoprire altri negozi innovativi e playful in Corea? Scriveteci ad info@fractals.it per richiederci un report più completo!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

© Fractals | Via SEGANTINI 71 - 20143 Milano - P.IVA 07706880965 | PRIVACY