Top 5 Virtual Influencers

CATEGORY / Fashion & Lifestyle TAGS / fashion, influencers, instagram, top 5 Fractals LAB / Enerie DATE / gennaio 11, 2019

Sono famosi, sono cool, hanno un gusto impeccabile per la moda e i brand li adorano. Ma ecco il punto: non sono reali. Nell’era delle fake news e dei fake follower, i fake influencer stanno spuntando come funghi sul web. Non è un dato negativo: questi modelli generati al computer scuotono l’industria del fashion, offrendo a marchi e designer nuovi e innovativi mezzi per raggiungere il consumatore. Qualcuno potrebbe dire, a ragione, che le celebrity virtuali non sono cosa nuova (ricordate i Gorillaz?) ma la particolarità di queste star dei social media sta anche nell’avere delle personalità molto spiccate, che le rende in tutto e per tutto simili alle blogger “in carne ed ossa” che tanto amiamo. Eccovene 5 meritevoli di follow.

1. Lil Miquela

Schermata 2019-01-11 alle 00.46.36

Miquela Sousa potrebbe tranquillamente essere definita  la Regina degli influencer virtuali. Incredibilmente realistica, ha origini latine ed è attualmente seguita da oltre 1.5 milioni di persone su Instagram (sono in continuo aumento!). Indossa brand quali Chanel, Supreme, Vetements e Kenzo, e spesso appare in foto con altri influencer sia in carne ed ossa che  computer-generated come lei. Non c’è dubbio che sia una vera it-girl: è apparsa sulla cover di Highsnobiety e ha rilasciato interviste per media quali la BBC e Business of Fashion. Il Time l’ha inserita nella lista delle persone più influenti su Internet nel 2018 e ha addirittura pubblicato una canzone che è diventata virale su Spotify. Naturalmente ha anche opinioni politiche: sostiene cause quali Black Lives Matters e organizzazioni come Black Girl Code, che aiuta le ragazze a sviluppare abilità tecnologiche.

2. Shudu

Schermata 2019-01-11 alle 00.46.47

Shudu conta 153K follower su Instagram. La sua bio la definisce come “la prima supermodella digitale al mondo” ma è, prima di ogni altra cosa, soprattutto una celebrazione della bellezza delle donne di colore. É stata creata da Cameon-James Wilson, un fotografo inglese. In un’intervista con WWD, Wilson ha dichiarato che il messaggio dell’avatar ha molto a che fare con il concetto di diversity. “Voglio che supporti economie ed industrie in via di sviluppo e che sia un mezzo per questo”, ha detto. Shudu è stata uno dei volti della campagna Pre-Fall 2018 di Balmain, assieme ad altre due modelle virtuali: Margot e Xhi. Il suo profilo è diventato sempre più popolare da quando l’account di Fenty Beauty ha re-postato una foto in cui portava uno dei rossetti del brand.

3. Blawko

Schermata 2019-01-11 alle 00.46.59
Il primo influencer virtuale di genere maschile. Blawko ha 136K follower su Instagram e attrae un pubblico particolarmente giovane grazie al suo feed pieno di meme e clip di video game. Tra le sue caratteristiche ci sono i tatuaggi e la bocca sempre coperta. É un amante della Vans e dello streetwear  e – se siete in vena di pettegolezzi – esce con un’altra influencer computer-generated: la controversa Bermuda.

4. Bermuda

Schermata 2019-01-11 alle 00.47.14

La bionda Bermuda è l’antitesi perfetta di Miquela Sousa, con cui ha avuto più di uno screzio in passato. Di fatto, la sua popolarità è iniziata quando ha “hackeato” l’account della rivale. Le due si sono poi riconciliate ed ora appaiono spesso insieme nelle foto su Instagram. Bermuda ha una spiccata personalità politica, che i brand devono considerare al momento di sceglierla per una collaborazione: è una convinta sostenitrice di Trump e ha fatto discutere per i meme in cui criticava Hillary Clinton e il “femminismo liberale”.

5. Sophia the robot

Schermata 2019-01-11 alle 00.47.27

Sophia fa un passo ulteriore, portando gli influencer “non umani” nel mondo reale. Non è, infatti, solo un’immagine su di uno schermo ma un vero e proprio robot. Si è fatta vedere in front row alla sfilata Autunno 2019 di Alexander Wang con addosso capi del brand, ha partecipato alla Shangai Fashion Week ed è apparsa su Instagram con borse vintage di Gucci. É stata creata da Hanson Robotics e in un post ha scritto che “ama incontrare persone di tutto il mondo e sperimentare con la moda”.

C’è qualche altra o altro influencer virtuale che pensate dovremmo aggiungere a questa lista? Ditecelo scrivendo info@fractals.it!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

© Fractals di Nausica Montemurro - Via B.Croce 17 07041 Alghero - P.IVA 02761310909 | PRIVACY