Trend Alert: Adulting Classes

CATEGORY / education TAGS / adulting, education, millennials, trend alert Fractals LAB / Forma DATE / giugno 5, 2019

Trend definition:

Lezioni che preparano i millennial alla vita adulta.

Trend history:

I Millennial che non possiedono le competenze di base della vita adulta – come cucinare, amministrare le proprie finanze o gestire il proprio tempo – si stanno iscrivendo a corsi in cui possano impararle.

Il trend è in forte crescita, e le lezioni che promettono di aiutarli “a diventare adulti” si stanno diffondendo in fretta soprattutto negli Stati Uniti.

Gli esperti sostengono che i millennial arrivino impreparati all’età adulta perchè non abbandonano la casa dei genitori. Secondo dati del Censo statunitense, nel 2015 il 34% degli americani tra i 18 e i 34 anni viveva ancora con un genitore, l’8% in più rispetto ai dati del 2005. Di fatto, vivere con i genitori in quella fascia d’età è oggi più popolare che condividere l’appartamento con altri coinquilini o con il partner, come evidenziato dal demografo  Jonathan Vespa.

Questo comporta che i giovani si sposino più tardi, abbiano figli più tardi e – in definitiva – apprendano competenze di vita essenziali più tardi.

La responsabilità, tuttavia, non è tutta dei millennials. Più di qualcuno  afferma che parte del motivo per cui i giovani adulti non hanno imparato ad esserlo è che i loro genitori non hanno avuto il tempo di insegnarglielo. E non l’hanno avuto perchè lavoravano. La crescita delle madri lavoratrici è stata inarrestabile negli ultimi decenni e uno studio di Pew ha mostrato come nel 2000 ci fossero più madri che lavoravano che madri che rimanevano a casa con i figli; concretamente, oltre il 70% delle donne con figli sotto ai 18 anni lavorava, contro il 30 per cento di madri che rimanevano a casa.

Considerando che anche i padri lavoravano, il dato verrebbe a dimostrare che i genitori non hanno avuto il tempo di insegnare ai figli abilità come stirare, attaccare un bottone, pagare le tasse o cucinare (cosa che, probabilmente, i loro genitori avevano fatto con loro).

Per fortuna, la scuola e le associazioni private stanno correndo in aiuto di un’intera generazione. Come si suol dire: meglio tardi che mai.

Trend evidences:

A Portland, in Maine, Rachel Weinstein e Katie Brunelle hanno fondato la “Adulting School,” che offre lezioni online per millennial di tutto il mondo su come avere una relazione, come parlare con qualcuno o come risolvere i conflitti, tra altre materie.

Alla scuola superiore E.J. Lajeunesse  di Windsor, in Canada, oltre cento alunni stanno imparando competenze di base per arrivare preparati alla vita adulta. Queste includono il mantenimento di un’auto (cambiare una ruota, controllare l’olio) , il mantenimento della casa (tappare un buco nel cartongesso, controllare gli interruttori), la gestione delle finanze, la cucina, la gestione dei livelli di stress e la manutenzione degli abiti (dove s’impara a stirare o a cucire un bottone).

All’Hotel Plaza di New York l’esperta di etichetta Myka Meier insegna competenze di base per la vita sociale in lezioni popolari e affollatissime  sui comportamenti più appropriati nel mondo del business, in contesti di networking, durante i pasti o ad un appuntamento galante. I suoi clienti più fedeli sono, appunto, i millennials. “É una generazione che sta crescendo immersa nella tecnologia, e per questo sta perdendo le capacità di relazionarsi” – sostiene – “Stanno perdendo la capacità di interagire faccia a faccia, il contatto visivo, l’interpretazione del linguaggio corporale”. Le sue lezioni di “adulting” saranno offerte anche via webinar.

Alla fine del 2018, una scuola superiore del Kentucky ha organizzato un cosiddetto  “adulting day” : una giornata di formazione in cui gli studenti potevano imparare abilità quali pagare le tasse, gestire le carte di credito, cucinare e cambiare una ruota. Persino la polizia ha parlato con gli studenti per spiegare loro come interagire con gli agenti quando vengono fermati per controlli lungo la strada.

La biblioteca pubblica North Bend in Oregon ha offerto un corso in sei parti chiamato Adulting 101: How-To per ragazzi dai 16 ai 25 anni,” in cui si insegnavano ai giovani le competenze fondamentali della vita adulta. La prima parte affrontava i fondamenti della cucina, per poi continuare con lezioni sulle finanze personali, discussioni in merito all’individuazione di fake news, la ricerca di un lavoro o come capire quando è il momento di lasciarlo. Lezioni gratuite della serie “Adulting 101” sono state impartite anche alla Boulder City Library ,in  Nevada.

Sul sito web di Adulting: A Crash Course si legge: “Crediamo nel dare potere agli adulti fornendo loro le competenze necessarie per vivere in modo indipendente”. Tramite corsi intensivi e sessioni di coaching individuale, la loro missione è quella di fornire ai giovani gli strumenti necessari per compiere decisioni sicure ed informate. Iniziano la formazione affrontando per primo l’argomento che più preoccupa gli studenti e forniscono loro informazioni rilevanti per aiutarli a risolverlo. Hanno anche un quiz che potete fare per scoprire se siete “abbastanza adulti”.

L’Università di Stanford ha collaborato con lo chef Jamie Oliver per lanciare un corso di cucina per gli studenti chiamato The Teaching Kitchen @ Stanford.

A New York il centro di formazione per adulti Brooklyn Brainery ospita una serie di lezioni in rotazione che promettono di aiutare i millennial a vivere una miglior vita adulta. Alcune lezioni offrono consigli pratici su come comprare la prima casa  a  New York, come investire il denaro o  come usare correttamente un set di coltelli, mentre altre sono decisamente più eclettiche ed insegnano alle persone come  fare il sapone in casa , o addirittura come leggere i tarocchi .

Schermata 2019-06-05 alle 16.30.45


Avete individuato un’altra evidenza del trend? Non siate timidi e ditecelo a
info@fractals.it!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

© Fractals di Nausica Montemurro - Via B.Croce 17 07041 Alghero - P.IVA 02761310909 | PRIVACY