Trend Alert: Lego Inspired CVs

CATEGORY / education TAGS / business, curriculum, education, job Fractals LAB / Forma DATE / settembre 29, 2017

Trend Definition:

Curriculum fatti con i Lego.

Trend History:

Dai film al cibo (che sia in un contesto matrimoniale  o meno ) passando per i meme, i mattoncini Lego continuano a vivere uno dei loro massimi momenti di gloria. Mentre le persone li usano sempre più spesso in modi anti-convenzionali, alcuni professionisti stanno iniziando ad abbracciare il trend per dare vita a curriculum interattivi che hanno l’obiettivo di distinguersi da quelli degli altri candidati in un mercato del lavoro sempre più competitivo.

In un momento in cui la gamification contamina tutti gli aspetti del processo di recruiting, sono in aumento le persone in cerca di occupazione che scommettono su curriculum fisici ed ispirati ai giocattoli. Questo fenomeno si è verificato negli ultimi anni soprattutto nei contesti lavorativi più creativi come il design, la fotografia o la tecnologia, dove le idee innovative sono particolarmente valorizzate.

Uno degli esempi più noti e citati è quello del designer e programmatore Robby Leonardi, che ha impostato il suo cv sullo stile dei videogame retrò. Evan Light , Andrew Tsang, Akil Chopra e il fotografo Jens Lennartsson hanno creato tutti una versione giocattolo o un modellino di carta di loro stessi come forma di personal branding. Altri hanno optato per soluzioni diverse ma ugualmente votate al divertimento e all’interazione, come nel caso di   Sharon Napier, che ha attaccato il suo curriculum a un mini-campo di basket.

Recentemente, alcuni professionisti di varie parti del mondo hanno creato il loro curriculum utilizzando i mattoncini LEGO, e generando moltissima curiosità sul web. Articoli sulle loro creazioni vengono continuamente pubblicati su alcuni tra i web magazine più letti e, come conseguenza diretta, le ricerche per “Lego Cv” si sono impennate su Google. Tutto ciò lascia presumere che altri curriculum fatti con i Lego vedranno la luce nel prossimo futuro. Voi ne fareste uno?

Trend evidences:

Nel 2014, quando era una studentessa, Leah Bowman è stata la prima a creare una versione LEGO  di se stessa per candidarsi ad una internship in un’agenzia pubblicitaria. Il modellino includeva le istruzioni per il montaggio che ne evidenziavano abilità, creatività ed iniziative.

Nel 2016 un uomo sloveno ha postato su Youtube un curriculum in slo-motion realizzato interamente con i mattoncini Lego.

Emily Kuret, interaction designer per lo studio Fjord di Toronto, ha ottenuto il lavoro creando un modellino Lego di se stessa  ed attaccandolo ad un pen drive che conteneva il suo portfolio e il suo curriculum.

Più di recente Andy Morris, laureato in design all’Università di South Wales (UK), ha suscitato entusiasmo per il suo curriculum Lego realizzato con la massima cura dei dettagli: consiste in una miniatura di se stesso presentata in un packaging in tutto e per tutto simile a quello dei giocattoli. Sulla parte anteriore sono riportati nome, età e professione mentre sul retro si può leggere un breve curriculum che ne riassume esperienze ed abilità.

Da BoredPanda all’ Huffington Post, la sua creazione sta facendo il giro del mondo.

Lego-01

Avete notato un’altra evidenza di questo trend? Segnalatecela a info@fractals.it!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

© Fractals di Nausica Montemurro - Via B.Croce 17 07041 Alghero - P.IVA 02761310909 | PRIVACY