Trend Digest: Virtual Beauty Try-Ons

CATEGORY / Beauty & Wellness TAGS / ar, beauty, makeup, trend alert, trend digest Fractals LAB / Jolie DATE / luglio 3, 2020

TREND DEFINITION


Soluzioni che sfruttano la Realtà Aumentata per permetterci di provare virtualmente il make-up prima di acquistarlo.

TREND HISTORY

L’industria del beauty sta lavorando da anni al “trucco virtuale”, ma la pandemia di Coronavirus ha accelerato drasticamente l’adozione della Realtà Aumentata tra i brand di settore.  Anche se i negozi fisici hanno ormai riaperto in molte parti del mondo, i tester sono messi al bando, in quanto considerati anti-igienici e non sicuri. Per il consumatore, però, provare il trucco prima di comprarlo continua ad essere fondamentale. Di fatto, soprattutto se si parla di prodotti di alta qualità, la decisione d’acquisto è fortemente determinata dalla possibilità di osservarne la resa sulla propria pelle.
Per questo aziende e piattaforme social stanno adottando e presentando in massa sul mercato tecnologie che permettono alle persone di provare – virtualmente, da casa e senza alcun rischio per la salute – una vasta gamma di prodotti di make up come ombretti, rossetti e fard.

Anche al di là del COVID-19, ci sono moltissime ragioni per ritenere che la Realtà Aumentata avrà un forte impatto nel futuro prossimo dell’industria del beauty. Gli studi indicano che i consumatori sono maggiormente disposti (in concreto, un 11% in più) a comprare un prodotto quando possono testarlo virtualmente, e il 75% della popolazione si aspetta che i retailer offrano esperienze di realtà aumentata.

TREND EVIDENCES

In seguito all’emergenza sanitaria causata dal Coronavirus, in Cina i rivenditori di prodotti di bellezza hanno ormai rimpiazzato quasi del tutto con attività online le interazioni umane che avvenivano precedentemente nei negozi. Sulle piattaforme digitali i consumatori possono infatti non solo provarsi i prodotti in modo sicuro, ma anche chattare con i brand ambassador per avere risposte in tempo reale ad ogni richiesta o dubbio. Il tutto, naturalmente, senza uscire di casa.

Alcuni retailer come Sephora ed Ulta avevano abbracciato la Realtà Aumentata ben prima della diffusione della pandemia. Sephora, per esempio, aveva installato nei negozi specchi in 3D di realtà aumentata realizzati in collaborazione con ModiFace , mentre con la loro innovativa Virtual Artist app si potevano e si possono provare virtualmente i trucchi.
Di recente, Ulta Beauty ha annunciato una nuova feature che permette di provarsi il make up in modo virtuale . Il brand la propone come alternativa ai tester nei negozi, nonostante 180 delle sue sedi abbiano ormai riaperto dopo il lockdown.

Anche Dior ha la sua 3Dior Makeup Experience tutta virtuale, e Maybelline permette di  rifarsi il trucco direttamente sul sito.  Marchi come YSL Beauty e Pixi Beauty offrono servizi di virtual try-on attraverso la app YouCam.

L’estate scorsa Youtube lanciò una feature di Realtà Aumentata con cui le utenti possono provarsi virtualmente il makeup mentre guardano video-tutorial di bellezza (MAC è stato il primo brand ad utilizzarla in una campagna ufficiale). Seguendo le sue orme, Pinterest ha ora lanciato un tool simile  con cui i “pinner” possono provare virtualmente rossetti di retailer quali Estée Lauder, Sephora, bareMinerals, Neutrogena, NYX Professional Makeup, YSL Beauté, Lancôme e Urban Decay di L’Oréal. 

Si può accedere alla feature tramite Lens, la fotocamera smart della piattaforma: cliccando “prova” si possono provare le diverse tonalità di rossetto, e per acquistare la preferita basta fare swipe up. 


Ma la Realtà Aumentata non viene sfruttata solo per i trucchi: Perfect Corp e Benefit Cosmetics, per esempio, hanno presentato un nuovo programma che utilizza questa tecnologia per permettere alle utenti di provare virtualmente varie tipologie di sopracciglia. Le clienti non devono fare altro che scansionare un QR code tramite WeChat, per vedere quale stile dona di più al loro volto. Una volta deciso, possono prenotare un appuntamento tramite WeChat ad un BrowBar di Benefit per chiedere di ricreare il look “dal vivo”.

Captura de pantalla 2020-07-03 a las 13.40.59

Volete saperne di più su questo trend? Scriveteci ad
info@fractals.it per richiedere un report  approfondito! 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

© Fractals di Nausica Montemurro - Via B.Croce 17 07041 Alghero - P.IVA 02761310909 | PRIVACY